Il papà di Roger Rabbit, Richard Williams, muore a 86 anni.

Richard Williams, l’animatore anglo-canadese che, nel 1988, animò il campione d’incassi a tecnica mista Chi ha incastrato Roger Rabbit (Robert Zemeckis), è morto all’età di 86 anni nella sua casa di Bristol. Era da lungo tempo malato di tumore.

Roger Rabbit, la moglie Jessica e la Pantera Rosa — tutti personaggi animati creati da Richard Williams. Al centro Bob Hoskins (1942-2014), l’attore protagonista del film Chi ha incastrato Roger Rabbit.

Richard Williams, a soli cinque anni, trova ispirazione dal lungometraggio della Disney Biancaneve e i Sette Nani (David Hand, 1937), ma inizia ad animare solo in età adulta producendo alcuni dei più famosi personaggi animati. Vince un Oscar per il Miglior Cortometraggio di Animazione per A Christmas Carol, che dirige nel 1971. Nel 1975, è parte della squadra di animatori nella commedia La Pantera Rosa colpisce ancora (Blake Edwards), mentre l’anno seguente in quella de La Pantera Rosa sfida l’Ispettore Clouseau (Blake Edwards). Nel 1982, vince un Emmy per Ziggy’s Gift, cortometraggio che dirige per la televisione e basato sul fumetto Ziggy. Dopo il successo di Chi ha incastrato Roger Rabbit, pellicola prodotta da Steven Spielberg, si dedica a The Thief and the Cobbler, opera iniziata nel 1964, che, però, non ultimerà mai. Nel 2002, pubblica uno dei più famosi manuali per animatori, The Animator’s Survival Kit.

Annunci
 


Categories: Animazione, Home, Necrologi, News

Tags: , , , , ,

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: