Confermata la causa della morte di Cameron Boyce.

“Decesso improvviso e inaspettato per epilessia” recita il responso del medico legale dopo aver eseguito l’autopsia sul corpo del giovane attore Cameron Boyce al Dipartimento di Medicina Legale di Los Angeles.

ll ventenne talento della Disney era morto all’inizio di luglio nel sonno nella sua casa di North Hollywood a Los Angeles, dove da poco abitava con il collega e amico di sempre, Karan Brar. I genitori, Victor e Libby, avevano da subito dichiarato, che il ragazzo soffriva di una patologia a tutti loro nota, preesistente e per la quale Boyce si stava curando. Il medico legale ha, quindi, confermato che la scomparsa dell’attore era stata causata da un attacco improvviso di epilessia.

L’attore americano Cameron Boyce (1999-2019)

La carriera

Dopo i primi esordi nella pubblicità e in alcun video musicali e in piccole parti al cinema, la carriera di Cameron Boyce decolla. Diventa volto chiave della scuderia Disney. Fa il botto nel ruolo da co-protagonista del dodicenne Luke Ross in Jessie (2011 – 2015), serie TV trasmessa da Disney Channel. Nel 2015, recita nel film per la televisione Descendants, in cui interpreta il figlio di Crudelia De Mon, Carlos. Nel 2017, è ancora nel cast di Descendants 2. Recita anche nel terzo capitolo della serie diretta da Kenny Ortega, Descendants 3, che debutterà il 2 agosto negli Stati Uniti e sarà trasmesso in autunno su Disney Channel Italia.

Annunci
 


Categories: Attori, Home, Necrologi, News, Personaggi

Tags: , , , ,

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: