L’Academy fa retromarcia sulla categoria Best Popular Film

John Bailey, presidente dell’Academy of Motion Picture of Arts and Sciences dal 2017.

Dopo l’annuncio ad inizio agosto dell’introduzione della categoria di Miglior Popular Film, l’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, presieduta dal famoso direttore della fotografia per Ordinary People (Robert Redford, 1980) John Bailey, ha fatto marcia indietro e rinviato il progetto al 2020.

Molte sono le speculazioni che circolano in merito all’annuncio dell’8 agosto 2018. Si vocifera che la Marvel Studios e la Disney, rispettivamente produttore e distributore di Black Panther (Ryan Coogler, 2018), abbiano orchestrato questa mossa per favorire il loro “prodotto,” meritevole per certi versi, ma destinato a rimanere fuori dalla corsa al Miglior Film, vista la concorrenza. Altri sostengono che la  scelta sia stata dettata dal tentativo dell’Academy di controbattere alle accuse di snobismo nei confronti della pop culture cinematografica.

Un annuncio simile ha conosciuto un solo precedente nel 2001, quando fu introdotta la sezione per il Miglior Film di Animazione. All’epoca, però, nessuno sollevò aspre critiche, anche se molti considerano l’animazione, un’arte diversa dal cinema. Il film, che stravinse alla cerimonia del 2002, fu Shrek di Aron Warner.

La categoria di Miglior Popular Film è invece considerato un passo falso. Le critiche trovano fondamento nella mancata chiarezza sui requisiti con cui i film saranno nominati e poi valutati in modo definitivo. E’ solo una questione di incassi da capogiro? Il presidente dell’Academy rigetta le accuse. “La categoria sarà aperta a tutti i tipi di film,” dice Bailey. Eppure questa vaga affermazione non tranquillizza, poiché non definisce alcun specifico parametro di valutazione. Va aggiunto, però, che Bailey sottolinea come i cambiamenti proposti dall’Academy debbano andare di pari passo al cambiamento dell’industria cinematografica, della cultura e della rilevanza sociale che la settima arte ha sul pubblico. Questo, senz’altro, un punto a suo favore.

Tra le critiche che pervengono dalle celebrità quella dell’attore Rob Lowe in cui su Twitter si sfoga,  “Con l’annuncio dell’introduzione della categoria Miglior Popular Film, l’industria cinematografica oggi è morta. […]”

Dopo solo un mese, in questi giorni, l’amministratore delegato dell’Academy, Dawn Hudson, ha ammesso che la reazione “violenta” di stampa, star e addetti ai lavori abbia messo in luce quanto l’annuncio e la scelta siano stati prematuri. “C’è ancora bisogno di discutere la proposta,” dice, ma si sa, che Bailey e Hudson non rinunceranno. Il nonagenario evento (più uno), quindi, non premierà il miglior “Popcorn Movie” del 2018, ma qualche cambiamento sarà introdotto.

La sfarzosa scenografia sul palco del Dolby Theater durante la 90a edizione della cerimonia degli Oscar. Al centro il presentatore Jimmy Kimmel.

La durata dell’evento sarà di sole tre ore. Il calo del 19% degli ascolti televisivi sulla ABC, network che trasmette l’evento ogni anno, infatti, è stato decisivo in questa scelta, nonostante il diniego di Bailey. Pubblico e celebrità ringraziano. Meno contenti sono gli investitori pubblicitari, la cui vetrina temporale si riduce considerevolmente. Altre polemiche si scatenano, poiché la consegna di alcuni premi sarà fatta durante i break pubblicitari. Trattasi di una decisione che ha il sapore dell’ingiustizia dal momento che si basa sulla chiara distinzione tra categorie di serie A e categorie di serie B. Inoltre, la cerimonia non si terrà più ad anno inoltrato, come è successo a marzo 2018, ma avrà luogo il 24 febbraio 2019.

In vista della cerimonia, queste sono le date importanti da ricordare:

  • Domenica, 18 Novembre, 2018Governors Awards, consegna di 3 riconoscimenti alla carriera per esponenti dell’industria cinematografica
  • Lunedì, 7 Gennaio, 2019 – Si aprono le votazioni per le nomination
  • Lunedì, 14 Gennaio, 2019 – Si chiudono le votazioni per le nomination
  • Martedì, 22 Gennaio, 2019Le Oscar Nomination sono annunciate
  • Lunedì, 4 Febbraio, 2019 – Incontro conviviale dedicato a tutti i nominati
  • Sabato, 9 Febbraio, 2019Scientific and Technical Awards, premi che riconoscono i progressi raggiunti dal cinema sotto il profilo tecnologico e scientifico
  • Martedì, 12 Febbraio, 2019 – Si aprono le votazioni finali
  • Martedì, 19 Febbraio, 2019 – Si chiudono le votazioni finali
  • Domenica, 24 Febbraio, 2019Cerimonia della 91a edizione della Cerimonia degli Oscars


Categories: Film, Home

Tags: , , , , , , ,

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: