“El Pepe, una Vida Suprema.” Emir Kusturica racconta José Mujica

José Mujica, il presidente più povero del mondo.

L’ex presidente dell’Uruguay José “Pepe” Mujica fotografato davanti alla sua casa nei sobborghi di Montevideo.

A capo del governo uruguaiano dal 2010 al 2015, dopo essere stato senatore, ministro, convinto socialista, illustre combattente di un gruppo armato di sinistra ispirato dalla rivoluzione cubana e prigioniero dal 1972 al 1985 sotto il governo di Jorge Alejandro Pacheco Areco, José “Pepe” Mujica è a Venezia per la presentazione del documentario fuori concorso El Pepe, una Vida Suprema. Diretto dal pluripremiato regista serbo Emir Kusturica, il lungometraggio racconta i suoi ultimi giorni da presidente.

Il film racchiude conversazioni con il regista, momenti di viaggio, ma soprattutto riprese inedite della vita privata dell’uomo. Al volante del suo trattore, mentre si occupa delle sue coltivazioni o lungo i marciapiedi della sua città, dove la gente lo saluta, lo abbraccia e gli parla con discrezione, il combattente incontra l’uomo schivo e riservato. Il merito di Kusturica, in questo caso, è stato quello di aver catturato queste due anime, che in Mujica coincidono.

Kusturica avviò le riprese nel 2014 girando tra Montevideo, dove l’ex presidente vive ancora, e New York durante la sua ultima visita ufficiale negli Stati Uniti come ospite dell’allora presidente americano Barack Obama, ma il progetto partì dall’entourage di Mujica, che contattò il regista quattro anni fa. In conferenza stampa, Kusturica ammette di aver capito subito l’unicità della proposta. Per lui, rappresentava l’occasione di raccontare la storia di un presidente, che ha fatto da modello alla sua gente, tra tanti presidenti che non lo sono e non lo sono stati affatto nel mondo. Sintonia e sommo rispetto, invece, è il modo sintetico ed esauriente con cui Mujica descrive il suo rapporto con il regista.

Da sinistra il produttore Hugo Sugman, l’ex presidente dell’Uruguay José “Pepe” Mujica, e il regista serbo Emir Kusturica. Foto di TV and Film News 24. Tutti i diritti riservati.

E’ stato inevitabile che la conferenza stampa assumesse i colori della politica. Infatti, i giornalisti hanno più volte “interrogato” Mujica su temi caldi della politica europea nella speranza di ottenere dichiarazioni forti. L’ex presidente, da combattente navigato e onesto locutore, non ha nascosto le sue forti convinzioni e posizioni, specie quando ha fatto riferimento al dramma dell’immigrazione nel Mediterraneo e alla tragedia dei profughi che scappano dall’Africa, definita una bomba ad orologeria pronta ad esplodere. “L’Europa deve avviare una replica del Piano Marshall. Altrimenti, l’Europa sarà spazzata via,” tuona Mujica. Le sue dichiarazioni derivano dal germe di una umanità segnata dal tempo, ma ancora solida e libera. Questa umanità è al centro del documentario, El Pepe, una Vida Suprema.



Categories: Festival, Film, Home, Mostra internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia

Tags: , ,

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: