Tutti pazzi per “Il Primo Uomo,” Ryan Gosling

Con l’inizio della Mostra, Hollywood approda a Venezia tra le urla incontrollate di un pubblico formato per lo più da ragazzine. L’affascinante attore americano Ryan Gosling è il primo ad arrivare al Lido. C’è chi simpaticamente rivela che sostituirebbe il proprio marito per il bell’attore. E in effetti resistere a quel sorriso ammiccante e a quello sguardo intrigante è cosa ardua. Tuttavia, un’aura di irraggiungibilità e criptica timidezza gravita attorno a Gosling. Quindi, puntare ancora una volta sul marito di una vita sembra essere idea di gran lunga migliore.

Ryan Gosling nel ruolo dell’astronauta Neil Armstrong, il primo uomo a sbarcare sulla Luna il 20 luglio 1969.

Gosling si trova a Venezia per la presentazione mondiale del film First Man. L’attore, ancora una volta diretto da Damien Chazelle, già regista e premio Oscar per La La Land nel 2016, qui interpreta il leggendario astronauta Neil Armstrong tra il 1961 e il 1969 quando si compì con successo l’unica missione NASA portata a termine sulla Luna. Quella missione era l’Apollo 11. Armstrong compì il primo passo sulla Luna il 20 luglio 1969. La prima mondiale del film a Venezia fu annunciato proprio alla vigilia del quarantanovesimo anniversario dell’allunaggio della navetta spaziale.




Oltre a Chazelle e ad un cast di tutto rispetto, tra i produttori esecutivi ci sono Steven Spielberg, Isaac Klausner, Adam Merims e Josh Singer, quest’ultimo premio Oscar per la sceneggiatura di Spotlight nel 2015. Si tratta di certo di una squadra che non necessita presentazioni e che pone i presupposti per un successo al botteghino alla sua uscita nelle sale italiane il 31 ottobre 2018.

Trailer originale



Categories: Festival, Film, Home, Mostra internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia

Tags: , , , ,

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: